Se stai pensando di cercare lavoro all’estero ti servirà senz’altro sapere come compilare il tuo Curriculum Vitae in Inglese.

In questo articolo elencheremo una serie di consigli che ti saranno utili per capire cosa scrivere e come scriverlo.

Come impostare il tuo CV Inglese.

 

1) Informazioni su di te.

Fornisci ai recruiter tutti gli strumenti per sapere chi sei. Inserisci: nome, data di nascita, la tua città di residenza e tutte le info utili ad entrare in contatto con te (telefono, mail, siti web, etc.)

2) Istruzione e formazione.

Scrivi tutti i traguardi e le qualifiche raggiunte nel breve periodo, parti sempre dagli avvenimenti più recenti ed includi i diplomi o le certificazioni più importanti. Ricordati di indicare le date in cui hai conseguito i tuoi traguardi formativi e di inserire il nome dell’istituto che hai frequentato.

3) Lavoro ed esperienza professionale.

Inserisci tutte le tue esperienze di lavoro elencando prima quelle più recenti e indicando la data di inizio e di fine di ogni contratto. Specifica sempre il tuo ruolo professionale e di cosa ti sei occupato con una breve descrizione. Se non hai esperienza lavorative da portare puoi inserire altre attività: volontariato, stage, progetti di studio che hanno richiesto abilità attinenti al tipo di lavoro per cui stai facendo richiesta.

4) Le tue competenze.

Racchiudi in un elenco ben dettagliato le tue competenze: le lingue straniere che conosci, le tue abilità informatiche, le tue competenze tecniche o manuali e le tue capacità di gestione del lavoro o di coordinazione all’interno di un team. Puoi partire elencando le abilità in cui riesci meglio, in modo da metterle maggiormente in risalto.

5) Interessi personali.

Un datore di lavoro o un recruiter potrebbe essere colpito non solo dalle tue competenze o dalle tue esperienze lavorative, ma anche dai tuoi interessi personali. Indica quello che fai nel tempo libero, quali sono i tuoi progetti personali, che hobby hai, etc. Un recruiter può capire molto di te anche in base alle attività e agli interessi extra-lavorativi.

6) Referenze ( opzionale.)

Questo campo può essere inserito solo se qualcuno è realmente disposto a fare da referente per te, devono essere persone già orientate all’interno del mondo del lavoro o che abbiano un certo valore (es: colleghi più anziani, ex-datori di lavoro, professori universitari)

CONSIGLI GENERALI.

Attento alla lunghezza. Non scrivere troppo! CV lunghi 8 pagine non interesseranno a nessuno, cerca di essere sintetico e di concentrarti su informazioni utili e recenti che possano aiutare i tuoi recruiter ad inquadrare meglio il tuo profilo lavorativo.

Fotografia, sì o no? In UK o negli Stati Uniti non è abitudine allegare una fotografia del candidato, per cui – a meno che non sia esplicitamente richiesto – non inserirla. In alcuni casi potrebbe sembrare strano, scorretto o inopportuno.

Hai LinkedIn? Specialmente all’estero LinkedIn è utilizzatissimo per il lavoro, è una piattaforma indispensabile. Se inserisci nelle tue informazioni personali il link del tuo profilo farai sicuramente una buona figura, inoltre i recruiter potranno visualizzare le tue info anche in via digitale sul social.

Occhio alla grammatica. Se intendi scrivere un CV in inglese dovrai prestare attenzione alla grammatica e agli errori di battitura. All’estero è molto comune scartare un candidato – anche valido – per degli errori grammaticali in ciò che scrive, per questo ricontrolla il tuo documento più volte prima di mandarlo.

Assicurati che il tuo livello di inglese sia adeguato per poter scrivere senza errori il tuo Curriculum Vitae in inglese. Dai un’occhiata ai nostri corsi di gruppo o individuali e alle Certificazioni Cambridge che possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Scopri i nostri corsiOttieni la tua certificazioneContattaci

Siamo alla ricerca di nuovi collaboratori madrelingua inglese esperti nell’insegnamento dei livelli B2-C1-C2 per il periodo: Settembre 2020 - Aprile 2021

Cerchiamo persone motivate, serie e che abbiano la possibilità di spostarsi autonomamente con un proprio mezzo.

È richiesta una laurea e l’abilitazione all’insegnamento CELTA o TEFL.

Potete inviare i vostri CV o richiedere maggiori informazioni ai seguenti indirizzi:
elc@elcro.it
elcvarese@gmail.com